mercoledì 28 ottobre 2020

O' mbruoglio ai tornelli

 Regolamento aziendale:

  • i cancelli vengono aperti alle 8
  • si entra fino alle 9:15, dopodiché viene considerato ritardo ingiustificato
  • non si può uscire prima delle 16:38 senza giustificazione (16:30 + 4 minuti dalla timbratrice all'ufficio + 4 minuti dall'ufficio alla timbratrice)
  • la permanenza in sede non può durare meno di otto ore e otto minuti inclusa la pausa pranzo

Risultato: negli uffici circola (via fax perché le fotocopiatrici sono tenute d'occhio) la tabella con gli orari precalcolati.


In particolare alle 16:30 comincia l'assembramento degli Aspettanti Le Sedici E Trentotto (foto non pubblicata per motivi di privacy) che erano entrati in massa fra le 8:25 e le 8:29.

sabato 24 ottobre 2020

E me ne vo' zappando

Video con l'agevolmente prestigiosa elettrozappa Einhell che avevo già recensito qui::

venerdì 23 ottobre 2020

Rassegna elicotteri

 Questo no perché è dell'EliCar:

Questo no perché è dell'EliLario:

Questo sì... oops, è già decollato:




giovedì 22 ottobre 2020

mercoledì 21 ottobre 2020

Eventuali e varie

 


Cavatappi originale Prinz Bräu:




martedì 20 ottobre 2020

lunedì 19 ottobre 2020

Foto agricole di oggi

A differenza del semaforo, prima è verde, poi passa a giallo, e quando diventa rosso si può procedere (mandaranci):

La pianta di zucca praticamente "cammina" tra le erbacce...



Ha involontariamente chiuso la scatolina coi croccantini e vuole dare a me la colpa:

domenica 18 ottobre 2020

Tiramisù, calzone fritto "zampa", car kit e altro


Purtroppo il magnete portacellulare non poteva essere inserito nelle ante del bocchettone centrale perché troppo flosce, per cui l'ho installato a sinistra:

Come godo!! prestigioso kit Keiros on the road (56 pezzi, in acciaio al carbonio, con annessa custodia rigida prestigiosamente elegante):

Broccoli in fervida crescita:


 

venerdì 16 ottobre 2020

Antenne in vero Chinesium

Visto che una delle antenne mi si è mezza sfasciata, ho comprato sul bancariello d'ó cinese una coppia di finte antenne Nagoya (con connettore SMA-F) per le bande VHF/UHF, al prezzo totale di 7,99€, meno della metà di una Nagoya vera.

Fanno un figurone (385mm incluso connettore), più lunghe perfino dell'antenna-spaghetto Midland montata sulla TH-D7 (che però ha un connettore SMA-M):

Sainsonic AP510, Baofeng UV5R, Kenwood TH-D7

La confezione sembra quasi vera, incluso perfino l'adesivo ologramma (attaccato con lo sputo):

La scritta è quasi credibile, roba da far bella figura con gli amici radioamatori, almeno finché non si tratta di trasmettere e ricevere (nel qual caso la Kenwood TH-D7 batte la Baofeng con la finta Nagoya):

E quando la porta è socchiusa, c'è sempre un guardiano a controllarti:

 

giovedì 15 ottobre 2020

mercoledì 14 ottobre 2020

Ippeppicorno int' ó microonde

 Fase 1: imparare che in Spagna ippeppicorno si chiama "palomitas", cioè palummèlle:


Fase 2: dopo i canonici tre minuti di microonde, apprendere che Fatina Snack li ha importati dalla Liven spagnola:

Fase 3: accorgersi che forse 100 grammi di prodotto sfamerebbero due o tre persone:

Fase 4: nonostante la ricca porzione di croccantini, la gatta Lulù mi sente sgranocchiare e viene ad esigere un assaggio:

Fase 5: la iatta si magna ippeppicorno!



martedì 13 ottobre 2020

Come godo!! GQ EMF-390v2 power in my hands!!

Spettacoloso GQ EMF-390v2 Multi-Field Electromagnetic Radiation Detector della GQ Electronics, da cui avevo già comprato un contatore Geiger-Müller (vado matto per gli strumenti di misura):

 
Nella foto sta rilevando:

  • 0,012 milliwatt per metroquadrato di densità di potenza
  • 1,3 milligauss di campo magnetico
  • 56 volt per metro di campo elettrico (quel picco di 442 è stato quando l'ho avvicinato alla lampadina al neon) 

Nonostante sia abbastanza ben fatto, non è uno strumento di rilevazione professionale (che sarebbe costosissimo e a banda stretta). Nella confezione: unità centrale, cavo USB, custodia morbida (quella in alto nella foto).

Caratteristiche tecniche:

  • sente fino a frequenze di 10 GHz (dunque anche la banda "bassa" del 5G, cioè la FR1); i sensori sono sul lato curvo (cioè a sinistra della foto)
  • display monocromatico a bassa risoluzione e circuiteria interna costruita tutta al risparmio energetico (la batteria, una 18650 da 2.6Ah, dà 24 ore di funzionamento continuo)
  • questa versione ("390") può anche visualizzare grafici e spettro, limitatamente alle bande 50-108 MHz (radio broadcast), 240-1040 MHz (tv, telefonia, telecomandi radio), e attorno ai 2,4 GHz (dove sono concentrati wifi, bluetooth, forni a microonde, ecc.)
  • può salvare i dati in memoria interna (penso sia una EEPROM da 1 Mb), leggibili da porta seriale USB (il cavo USB fornito di serie serve anche per ricaricare la batteria) con l'apposito software (o scrivendoselo da soli).
  • firmware aggiornabile (al primo avvio il menu About mi dava "EMF-390v2 rev. 3.59")

Alcune primissime impressioni:

  • rileva "rumore" elettrico nei dintorni della presa 220V fino a mezzo metro circa di distanza
  • sono piuttosto "rumorosi" anche i caricabatterie dei cellulari: davvero è il caso di staccarli dalla presa quando non stanno caricando...
  • le lampadine al neon sono piuttosto "rumorose", così come altri aggeggi con elettricità statica
  • "rumore" anche dai pannelli dei monitor, e ancor più dagli hub USB ed ethernet (per ovvi motivi, visto che i dati vi transitano modulati...)
  • valori di elettromagnetico esageratamente alti in prossimità di qualche magnete e di radiofrequenza quando trasmetto con la UV5R.

Ora devo solo prendere coraggio e togliere la pellicoletta protettiva dal display.

Nota scientifica:

  • il campo elettromagnetico (EMF) è generato localmente da qualunque distribuzione di carica elettrica variabile nel tempo e si propaga sotto forma di onde elettromagnetiche
  • il campo elettrico (EF) è generato nello spazio dalla presenza di carica
  • il campo magnetico è generato dalla presenza di carica in moto
  • la variazione di un campo determina la presenza dell'altro
  • le onde elettromagnetiche sono oscillazioni dei campi elettrico e magnetico e trasportano energia.  

Alcuni dei limiti stabiliti dalla legge (i due DPCM dell'8 luglio 2003) per un'esposizione fino a quattro ore, secondo le frequenze:

  • 50 Hz (rete elettrica): massimo 5000 V/m di campo elettrico, massimo 1000 milligauss (100 microtesla) di campo magnetico;
  • fino a 3 MHz: max 60 V/m, max 2,5 milligauss
  • da 3 MHz fino a 3 GHz: max 20 V/m, max 0,625 milligauss, max 1 W/m² di densità di potenza
  • da 3 a 300 GHz: max 40 V/m, max 1,25 milligauss, max 4 W/m²

Invece, in ambienti chiusi (abitazioni, scuole, ecc.) per un'esposizione superiore alle 4 ore, sono imposti i limiti:

  • 50 Hz: max 100 milligauss
  • fino a 300 GHz: max 6 V/m, max 0,2 milligauss (e per frequenze superiori ai 3 MHz: max 0,10 W/m²)

Questo EMF-390 ha in alcuni casi dei limiti prefissati un po' più severi della normativa vigente.

Nell'esposizione di "breve termine" il DLgs 257/07 indica invece come limite a 50 Hz: max 10000 V/m, max 5000 microgauss.

lunedì 12 ottobre 2020

Come godo!! Einhell TE-CB 18/180 Li-Solo power in my hands!!

 Glorioso soffiatore Einhell TE-CB 18/180 Li-Solo ("Solo" significa senza batteria, la batteria Einhell 18V 3Ah ce l'avevo già).

Sputa fuori (così dicono) aria a 180 km/h (in prima marcia, invece, "solo" 130); solo che io ho già provato l'ebbrezza di affacciarmi da un treno che correva a 150 (verificati col GPS) e perciò posso subito smentire: quel "180" sarà magari il numero di decibel (il getto d'aria è comunque alquanto superiore a quello del phon, dovrei applicare il teorema di Bernoulli su quel tubo di Venturi in gomma nera).

 

Oh, no: mi sono appena accorto che somiglia a Peppa Pig!



domenica 11 ottobre 2020

Rifornimento campagnolo riserva idrica

 Fase 1: dirigere getto pompa verso bidoni infischiandosene dell'effetto frenante opposto dalla rete:


Fase 2: scattare foto ricordo:



sabato 10 ottobre 2020