lunedì 18 febbraio 2019

Alcuni apparati

Il primo è un Collins 380 (Rockwell Collins KWM-380 Pro-Mark), lanciato sul mercato nell'autunno del 1979, per le bande dai 160 ai 10 metri. 100 watt di output. Ne sono stati prodotti probabilmente meno di 2500 in totale. Costava 6600 dollari nel 1983. Oltre venti chili di peso:


Quindi un paio di amplificatori lineari a valvole Kenwood TL-922, per le bande dai 160 ai 10 metri, da 2 kilowatt PEP SSB, 1 kilowatt CW. Usano coppie di valvole 3-500Z. Pesano trentuno chili ciascuno:


Infine un epico Collins R-390 dell'esercito americano, costruito dalla Motorola nei primi anni cinquanta. Costava 5000-6000 dollari (dell'epoca), equivalenti a 50-60mila euro di oggi. Tutto a valvole, sintonizzava dai 160 ai 10 metri.


sabato 16 febbraio 2019

Nasa on the air

Ahimé, segnale molto disturbato, come si vede nel waterfall dell'ultima foto in basso a destra. Persino l'indirizzo del blog su wordpress nella seconda immagine è indecifrabile... (no, non è nasaondream).

SSTV modalità PD120, ricezione a 145.8 MHz dalla ISS a 409 km di quota viaggiante a 27600 km/h (460 km al minuto):




venerdì 15 febbraio 2019

Troverò il petrolio?

Fase 1 - trivellare:


Fase 2: apporre palo a "Y" (leggermente sturzellato ma paciénza) per reggere il ramo... missione compiuta!


giovedì 14 febbraio 2019

Regalo di San Valentino

Eccolo! Una pregevole zappa anti-erbacce zincata:



mercoledì 13 febbraio 2019

"Ha riattaccato"

Quando stava per atterrare (da sud-est), poco prima di toccare pista (a ~50 piedi di quota) l'Airbus ha "riattaccato" (ripreso quota) e si è fatto un lungo "360" (girato in tondo) fino a Ostuni e poi fino a Copertino (a sud di Lecce), infine atterrando con 34 minuti di ritardo:



mercoledì 6 febbraio 2019