giovedì 31 marzo 2011

Un elenco telefonico di un paese straniero!

Tutto con numeri a cinque cifre...

Varietà di primi

C'è anche una anomala "gricia con funghi e formaggio".

martedì 29 marzo 2011

Mignolone Mignolino!

lunedì 28 marzo 2011

Guerra, ma quanto ci costi!

Nei primi 4 giorni di raid la coalizione ha "bruciato" 800 milioni di dollari...


Spostare la portaerei Garibaldi costa all’Italia 100 mila dollari al giorno... Missioni [aeree] che durano circa tre ore, ogni missione di ricognizione su Cirenaica e Tripolitania significa quasi 300 mila euro...

E io pago!! E io pago!!

Non c'è bisogno di traduzione in italiano

Arringa contro il colpevole di efferate crudeltà ai danni di poveri fanciulli

Signor Giudice, e voi tutti della corte,

1) l'imputato ha utilizzato metodi violenti ed umilianti per imporre ai piccoli di smettere di giocare; in particolare li ha segregati prima dentro un sacco (rendendo impossibile la respirazione) e quindi incarcerati in un furgone attrezzato a cella di massima sicurezza con sbarre alle finestre (senza contare i pericoli per la salute dovuti agli spifferi e alla pessima ammortizzazione del veicolo)

2) i bambini erano però dotati di armi improprie (sfuggite al controllo dei parenti), tutte di lunghezza eccedente i limiti previsti dalla legge, con le quali evadono dal veicolo durante il transito con grave pericolo per la propria incolumità

3) assistiamo quindi ad un comportamento da vero orco, con minacce di violenza, furia immotivata, e la distruzione di un intero vivaio

4) accecato dall'ira, l'imputato ha tentato un plurimo omicidio mediante avvelenamento da gas, brandendo quindi un bastone per dare il colpo di grazia ai giovanissimi fanciulli

5) il pentimento dell'imputato si dimostra puramente scenografico ai fini di ottenere possibili attenuanti dalla corte, giacché l'imputato torna ad assumere modi da negriero legando una corda al collo dei poveri fanciulli.



Un tale comportamento, riprovevolmente violento e feroce, costituisce un pessimo esempio per la gioventù.

Guasto: chiamare a voce

Guasti in autobus:
- deve affrontare assai lentamente le curve perché "tocca terra"
- i tergicristalli non funzionano
- il campanello è guasto! "Chiamare a voce" il povero autista!

domenica 27 marzo 2011

Per grazia ricevuta

"Quei di noantri Ti ringraziano"

sabato 26 marzo 2011

SLURP!! Cocco a cubetti!!


Slurp!! Cocco a "cubetti", della Eurocompany.

Hmm... Fiat Ducato Camper


Sul sito web FiatDucatoCamper.com le caratteristiche tecniche comuni dei motorhome basati sul Ducato. Merita davvero un'occhiata.

venerdì 25 marzo 2011

giovedì 24 marzo 2011

I buffoni di corte non mancano mai

A Roma i "buffi" sono i debiti...

mercoledì 23 marzo 2011

Pattinando per le vie del centro

Roller: variazioni sul tema

1) Chariot skates: ruotoni mostruosi allacciati alla gamba, e ruotine di appoggio:


2) Loop-in: un prototipo per tentare il surf su strada (giacché il giardino di casa potrebbe non bastare):


3) Mercury skates: una vera bomba, da parte di un designer iraniano (ebbene sì, gli iraniani non sono tutti come li dipinge la TV). Ammortizzato e inclinato:


4) Orbit: all'autore del prototipo piace l'andatura a gambero:


5) LandRoller Mojo: due ruote da 15 e 18cm di diametro, poste però inclinate e parallele ma non in linea:


6) Freeline OG: versione biruota di uno skateboard:


7) Roces MG One: ah, finalmente un paio di roller normali! Ruote da 90mm (la pianta del piede è a 13cm dal suolo, contro i 2-3cm di un normale paio di scarpe). Peso: 1,4kg (senza freno) o 1,5kg (con freno).

Slurp! Chomp! Gnam!

Calimero e Grisù nel Samsung Galaxy Tab

Uh-oh! Nel chip PMB5703 del Galaxy Tab, dopo opportuni mostruosi ingrandimenti, si scorgono le sagome di Grisù e di Calimero.


Calimero è un personaggio fin troppo italiano ("Tutti ce l'hanno con me perché sono piccolo e nero... è un'ingiustizia però"), nato nel 1963 per pubblicizzare la Mira Lanza (a casa ho ancora un bel po' di figurine della Mira Lanza da qualche parte).

Anche Grisù è fin troppo italiano ("Diventerò un pompiere!"), nato nel 1964 dagli stessi due autori di Calimero.


In parole povere... c'è stato, nella squadra che ha progettato il chip '5703 sopra citato, qualche italiano un po' troppo maniaco e un po' troppo potente.

Oh, no!! Mostra felina a Ciampino!!


Non ho scampo: bisognerà organizzare una capatina a Ciampino il 2 aprile... poiché il 3 sono già occupato!

Info espositori e mappa: clicca qui.

BixPower BX550: 5V 3A continuous, 49W capacity

Spettacolosa batteria da 5V capace di dare 3 ampere continuativi. La capacità totale è di 49 wattora. Disponibile da maggio 2011.


Quite interesting news: I was searching for a battery suitable for my Beagleboard xM... and I found this supreme rating BixPower BX550:
* 5V output, up to 3 amps continuous output (wow!)
* 49 W/h total capacity
* 12V charging current (at least 1A, I suppose)

The Beagleboard xM, in extreme conditions (everything switched on, processor on full throttle, and full 500mA peripherals on all four USB ports), requires something less than 3 amps at 5V. Yay! This is a "must have" for heavy Beagleboard usage and for all "hungry" 5V projects.


Size and weight are reasonable:
* 153mm x 93mm, 23mm height
* 418 grams

23mm height is not far from what an "operative" Beagleboard xM could require.

If I think some medium consumption of some 5V1A (this could be a decent figure even if you have 4 USB devices requiring 500mA each but on a low duty cycle), I bet that battery could last 8 to 9 hours. Double that value for a Beagleboard C4 without USB peripherals.

Good: packaging includes a DC car adapter.

Good: the battery has 4 LEDs for charge status (25-50-75-100%).


The only thing disappointing me (but not normal users) is the absence of the classic basic protections: "battery too low" protection (BixPower requires to start charging before the battery is exhausted), "reverse polarity", "overcharge".
UPDATE! UPDATE!! As of June 2011, the BX550 has all protections: over-charge, over-discharge, over-current, short-circuit. GOOD!!!

Anyway, not only I strongly recommend it... I just want to buy at least a pair of them as soon as the BixPower makes them available!

martedì 22 marzo 2011

MSP430 power in my hands!

Installato il compilatore msp430-gcc e l'utility mspdebug su Ubuntu e creato il mio primo programmino che (nientemeno!) lampeggia i due LED della Launchpad contemporaneamente anziché alternatamente. Wow!

lunedì 21 marzo 2011

Eroi senza nome



Chernobyl: un elicottero che portava acqua per raffreddare il reattore, vi si schianta sopra.

domenica 20 marzo 2011

Unboxing MSP430 Launchpad!! come godo!!


Alé!! Mi è finalmente arrivata la Launchpad MSP430 !! :-)


Breve manualino di istruzioni "Meet the Launchpad" e adesivi in tema!


Ecco la board, con già un MSP430G2231 a bordo!


Nella sotto-box gli "header" femmina, un MSP430G2211 e tre quarzetti.


Sotto spunta il cavetto da USB a USB-mini...


Foto di gruppo a tutto il malloppo...


Notevole: la board sotto ha anche quattro "gommini".


Infine, ecco la board in tutto il suo splendore (e sopra, la bustina con l'altro micro, il '2211). Accetta gli MSP430G2 da 14 e da 20 pin (i due forniti sono da 14 pin). Contiene un po' di "ferramenta", tra cui un tasto generico (collegato alla porta 1 pin 3: in basso a destra nella foto), un tasto di reset, due LED (collegati rispettivamente a P1.0 e P1.6) e un po' di ponticelli.

Wow!!!

sabato 19 marzo 2011

Snowball (SKY-S9500-ULP-C01) della Calao


Sono iniziati i "pre-ordini" per la Snowball della francese Calao Systems; le consegne inizieranno a giugno. La versione più completa costa 244€ escluse tasse e trasporto.

Si tratta di una board abbastanza bene equipaggiata:
- processore classe Cortex A9 dual core 1GHz e GPU Mali 400
- RAM 1Gb LP-DDR
- 8Gb eMMC e slot microSD
- video HDMI full-hd, audio stereo, una USB OTG, etc
- on-board: circuito caricabatterie Li-ion e RTC battery-backup
- on-board: wifi b/g/n, bluetooth 2.1/EDR, ethernet
- on-board: GPS e sensori inerziali 3D (accel/magnet/gyro)
- on-board: sensore pressione atmosferica
- vari uart, spi, i2c, gpio
- il tutto alimentabile con canonico alimentatore 5V 2A

Nota: GPS e bluetooth richiederanno un'antenna esterna.

Differenze principali rispetto alla Beagleboard xM:
- il costo
- la potenza di calcolo (dual-core rispetto alla xM, che è single core)
- le porte USB; la Snowball ha una sola porta USB (hanno pensato bene di non metterne altre perché wifi, bluetooth, GPS e sensori sono già integrati on-board)
- le porte GPIO

Mi dispiace solo di rivedere, ancora una volta, il form-factor quadrato (su questo la Beagleboard ha involontariamente imposto un fastidioso standard).

Ne comprerei volentieri una, da usare per esperimenti di wearable computing. Avendo tutte le periferiche già on-board, non dovendo supportare device USB esterni, avendo già il circuito di ricarica per le LiPo, devo supporre che in termini di efficienza energetica possa essere migliore della Beagleboard (n.b.: anche la Beagleboard, se si fa a meno delle porte USB, può funzionare con tensione ridotta a 3.7V).

Ieri sera pizza e birra con Giorgia

40 Farad in my hands!

Esatto: un totale quaranta Farad nelle mie mani.

venerdì 18 marzo 2011

martedì 15 marzo 2011

lunedì 14 marzo 2011

Expo Elettronica Bastia Umbra 2011

Olé!!
Sabato e domenica (19-20 marzo 2011) c'è l'Expo Elettronica a Bastia Umbra. Ci andrò col treno (i regionali Roma-Perugia fermano a Bastia) ma non ho ancora deciso se andarci sabato o domenica.

Promemoria orari e costi:
- treno regionale 2480 da Roma Tiburtina 7:52 a Bastia Umbra 10:03 (9,40€)
- cinque minuti a piedi per arrivare in fiera
- la fiera chiude alle 19 (ingresso 8€)
- treno regionale 2485 da Bastia 18:13 a Roma Tiburtina 20:19 (9,40€)


Da viale della Stazione girare a destra su via Firenze, seguire poi a destra via della Rocca, via dell'Isola Romana, via 4 Novembre, via del Lavoro, via delle Nazioni.

domenica 13 marzo 2011

LEGO a LECCO !! 16-17 luglio 2011


Quest'anno l'Italian LEGO Users group (ItLUG) organizza la mega-festa al PalaTaurus di Lecco, a 500 metri dalla stazione FS di Lecco-Maggianico.

Duemila metri quadri di esposizione di creazioni originali coi mattoncini LEGO!! Ingresso gratuito.


Anche quest'anno ci andrò!

venerdì 11 marzo 2011

Tokyo magnitude 8.9


Nella serie animata Tokyo magnitude 8.0 si ipotizzava un terremoto meno drammatico di quello che è realmente avvenuto oggi.


Ecco il sito ufficiale: Tokyo Magnitude 8.0