mercoledì 21 agosto 2019

Due ore e mezza di ritardo in partenza

Corre voce che stamattina al pilota non è suonata la sveglia.


martedì 20 agosto 2019

Micilli con faccia "quando si mangia?"





E niente, ogni volta salta sulla sedia perché DEVE curiosare:


giovedì 15 agosto 2019

La nuova Switch in arrivo il 9 settembre! (aggiornato)

Aggiornamento clamoroso del 18 agosto: il codice articolo è esatto ma Amazon l'ha fatto sparire dalle "ricerche" (per cui risulta "impossibile trovare la pagina"). Però chi come me lo aveva già inserito nel carrello... ce l'ha già pronto ordinabile!! Come godo!!

C'è da scommettere che fra qualche giorno la pagina articolo della nuova Switch verrà riattivata.  Intanto io ce l'ho nel carrello!! alé!!


Dicevamo il 15 agosto: la nuova Nintendo Switch è già ordinabile su Amazon e prevista in uscita il 9 settembre:

(è il modello nuovo, "XKW...", quello che scalda meno e con la batteria che dura di più, e la confezione ha lo sfondo rosso):
 

Mi sa che è ora che mi faccio un bel regalo.

domenica 11 agosto 2019

sabato 10 agosto 2019

Epopea pneumatici

Ovviamente di venerdì sera in pieno agosto cosa può succedere? Una gomma sgonfia. Ho tentato di rigonfiarla col compressorino d'emergenza 12V, riuscendo solo a fare un gran fracasso e a sgonfiarla ancora di più. Allora ho pensato bene di mettere il ruotino di scorta per arrivare almeno dal benzinaio stamattina...


Il kit ruotino, cricchettino e chiavino (quest'ultimo non visibile nella foto) è ridicolo, come si vede dalla foto (il cric è garantito 700 kg ma la vettura a vuoto ne pesa oltre 100 di più!). Per fortuna a suo tempo a Città Mercato avevo comprato una chiave "universale" più seria e ho sganciato la ruota senza problemi:


Il freno a disco anteriore sinistro in tutto il suo fulgore:


Ovviamente anche il ruotino di scorta era non soltanto morbidone, ma proprio sgonfio!


Sono riuscito a gonfiarlo fino a 1,3 bar e con quello ce l'ho fatta a percorrere i 1400 metri che mi separano dall'unico benzinaio col manometro aria compressa funzionante. (qui nei dintorni c'è sempre stata un'ecatombe di aria compressa: o hanno il compressore guasto, o funziona ma il manometro è guasto, oppure non hanno proprio il compressore!). E infatti, stamattina:



L'ispettore si assicura che tutto sia fatto a regola d'arte:



venerdì 9 agosto 2019

Miao miao

Dopo quasi cinque anni l'adesivo Jolla è ancora leggibile:


Uh-oh... la gatta Lulù è di nuovo incinta:


E niente, ogni volta DEVE curiosare:



giovedì 8 agosto 2019

Supplemento agricolo

Diciamo "ehi, ciao" alla new entry della famiglia Zuccherbergo:


Il primo mandarancio ha già preso colore (ero tentato di raccoglierlo!)




mercoledì 7 agosto 2019

Agri... culturale!


La famiglia Zuccherbergo ha un terzo elemento...


...ma il fogliame si è esteso oltre i due metri quadrati assegnati!


Prima arancia della stagione 2019-2020, anzi, ultima della 2018-2019 sopravvissuta non si sa come per mesi interi sola soletta:


Amputato un altro grosso pezzo dell'albero di limoni (col mio arcipotente Black+Decker), qualcosa mi dice che questa è la sua ultima stagione (e ancora non si vedono frutti). L'odore limonaceo della segatura fresca sparsa dappertutto era impagabile:


Sembrava una piantina di arancio, l'ho trapiantata al volo prima che le radici si estendano troppo, e subito l'ho annaffiata con acqua di cottura di fagioli (non vi dico l'osceno odoraccio di fagioli vecchi che si espande come una nuvola di gas tossico non appena apro una di quelle oscene bottiglie da irrigazione pre-fertilizzata):


E niente, anche stavolta faccio tris ma non riesco a fare poker:


Il presunto ligustro che il vicino aveva brutalizzato otto mesi fa perché temeva rovinasse la recinzione è ricresciuto gagliardo e scatenato:


martedì 6 agosto 2019

Annotazioni

Qualcuno dei vicini prende psicofarmaci ansiolitici e la confezione stracciata è stata portata dal vento fino ad un secchio in giardino:



Pollo, tacchino, gamberetti... infatti, come dice il proverbio, se il gatto è vegano allora sai già chi è che lo ha deciso:



Grottesco: salame felino, qua a Parma si mangiano i gatti!? (oops, "Felino" era il cognome del produttore):



lunedì 5 agosto 2019

domenica 4 agosto 2019

Ultime immagini dalla ISS

E anche questo evento è finito: purtroppo qualche doppione, le nuove erano o troppo disturbate o troppo tagliate a metà. Ora devo solo attrezzarmi per trasmettere io qualcosa in SSTV (non alla ISS, ovviamente).

Lo shutdown era alle 18:15 GMT... mentre la ISS qui entrava nel campo visibile dalle 18:20 GMT: sono stati puntualissimi a spegnere l'aggeggio.






sabato 3 agosto 2019

Agricoltura oggi

Primo pompelmo della fuori stagione:


Grande morìa delle vacche dei fichi:


Superbombardiere B-52 nemico abbattuto dall'ondata di calore. Scarpone for reference:


Zuccherbergo a' cocózza ancora arrepecchiàto e poco crescente:



venerdì 2 agosto 2019

Parmitano flying right above my head (ISS)

Immagini SSTV ricevute dalla ISS durante i "passaggi" di oggi.

Il formato SSTV PD120 converte un'immagine di 640 colonne per 496 righe in una sequenza audio di 248 coppie di righe (ognuna delle 248 dura 508,48 millisecondi, compreso il pulse di 20 millisecondi a 1200 Hz per la sincronizzazione e il porch di 2,08 millisecondi per non imbrattare il bordo e il centro di "rumore" anziché di segnale; il segnale audio oscilla fra 1500 e 2300 Hz; esempio audio).





giovedì 1 agosto 2019

Immagini SSTV dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS)

Stavolta ho usato come ricevitore l'Icom IC-PCR100, l'antenna è sempre la mezz'onda sul terrazzo.

Dalla ISS trasmettevano viaggiando a 7,66 chilometri al secondo, ad un'altitudine di oltre 427 km (per convenzione internazionale lo spazio comincia a 100 km di altitudine):


Stavolta le immagini SSTV dalla ISS erano dedicate a Owen, il primo radioamatore che ha operato dallo spazio (lo sta facendo nella foto, che è del 1983):


Ottima ricezione (il waterfall è decisamente pulito), peccato per gli improvvisi disturbi:


Ho avuto ricezione quasi decente fin quando la ISS era tra Libia ed Egitto.

La finestra di "visibilità" della ISS è di 7-8 minuti, poi la curvatura della Terra la fa sparire sotto l'orizzonte.