sabato 31 dicembre 2016

Ritorno alle origini

Il certificato di circolazione del Garelli Gulp-matic 351 emesso della Motorizzazione di Como... di fronte alla manona di Como!


martedì 27 dicembre 2016

La Cina è vicina!

Sto quasi quasi considerando l'acquisto di qualcuno di questi simpatici alimentatori 50V 15A (miézzega, picciotto!):


Input: da 6 a 60 volt (almeno un volt in più di quanto si chiederà in output)
Output: tensione da 0 a 50 volt regolabili a step di 0.01V
Output: corrente fino a 15 ampere (max 750 watt) regolabili a step di 0.1A


Essendo una cineseria, l'efficienza non è spettacolare e il ripple lascia a desiderare (specialmente con carichi notevoli). Per esempio, con un output di 12V 14A (168 watt) il rumore è:
  • 65mV RMS e 300 mVpp se in input erano 20V
  • 30mV RMS e 310 mVpp se in input erano 40V
  • 65mV RMS e 420 mVpp se in input erano 60V
Una recensione completa è a questo link. Il simpatico display ovviamente presenta i valori con 0,5% di tolleranza.

Nel suo store ufficiale (RD Tech) costa attorno ai 36 euro.

lunedì 26 dicembre 2016

Duecento giga (a pezzettini)


domenica 25 dicembre 2016

Dal concerto per chitarra elettrica e orchestra

Yngwie J. Malmsteen e New Japan Philarmonic: Icarus Dream Fanfare.
Da: Concerto Suite for Electric Guitar and Orchestra in E Flat Minor Op.1.
Tokyo, 2002.

mercoledì 21 dicembre 2016

Battlestation upgrade

Trono da Comandante Presidenziale - bèviti la Langria, bèviti la Langria:


lunedì 19 dicembre 2016

Micetto famelico tenta di scassinare il dispenser

Insomma, vendono questo prodotto Automatic Robotic Distributor Mangim Per Gatt Affamat ver. 1.0.0 superpotente e iperveloce (in compenso costa 150 euro).

Risultato: il gatto tenta di hackerarlo. Ecco il video:


Tipo Homer Simpson che tenta di arrubbare le merendine dal distributore automatico:


Morale della favola: è stato necessario proteggere l'aggeggio robotico mediante un inscatolamento in acciaio rinforzato, per evitare di ritrovarsi un gatto obeso:



Il resto dell'articolo è su Quinn Dunki.

domenica 18 dicembre 2016

sabato 17 dicembre 2016

Le ultime parole famose

«Ma no, chìll' ò rastriéll' è ancòr' bbuòn'...»

...snap!!!!

venerdì 16 dicembre 2016

Riuscirò a riordinare tutto?

Riuscirò a riordinare tutti i pezzi avanzati e metterli nei corrispondenti cassettini e scatoline?


giovedì 15 dicembre 2016

Accessori indispensabili per il trenino

Siccome sto completando il nuovo trenino LEGO a tappe forzate, è ora di comprare anche due accessori indispensabili: un vero berretto da capostazione e una paletta da capostazione, da indossare e usare quando gioco con il trenino:



Nei trenini della concorrenza, il berretto da capostazione è incluso nella confezione.


Il fischietto con pallina già ce l'ho, e anche la giacca. Il display a LED della Sysco è meglio di no, sarebbe un po' troppo overboard e avrebbe la colonna "RIT" troppo realistica:



lunedì 12 dicembre 2016

Azz, ma qui hanno tutti il camper!!


Foto scattate in un paesetto ad interesse turistico pressoché zero (dunque i camper sono dei residenti), nell'arco di appena duecento metri di strada!


Gran finale: sette camper nel parcheggio condominiale!


domenica 11 dicembre 2016

Stato avanzamento lavori trenino

Il progetto iniziale era un po' troppo ambizioso: due semipilota (in testa e in coda) e quattro trainate. Per cui meglio la composizione fissa tipica del TAF (semipilota, due trainate, semipilota), così invece di un trenino ne ho due uguali.

Ora sorge il tremendo dubbio: quale colore distintivo per la livrea? In grigio chiaro (194: Medium Stone Gray) oppure in grigio scuro? (199: Dark Stone Gray). Quest'ultima versione è più prossima ai Vivalto; mi sembra un po' più funerea, ma forse ho un conflitto d'interessi perché ho parecchi pezzi Medium Stone Gray da smaltire.

I colori di alcune features sono obbligatori o per pezzi che ho già a disposizione (le porte), o per i costi esagerati (le mezze finestre), o per la mancanza di colori corrispondenti (per questo le due colorazioni sono leggermente diverse).




Requisiti fondamentali del progetto:
  • "8-wide"
  • bassa clearance (per incarrozzamento a livello)
  • double-decker con due file di posti a sedere anche nei mezzanini
  • in ogni area passeggeri una minifig deve poter stare in piedi
  • fari locomotore funzionanti
  • uso del battery-box PowerFunctions (quello grosso, 4x11x7, con pile stilo)
  • rodiggio motrice: B-2 (carrello motore in testa) oppure B-B (entrambi carrelli motori)
  • tetti staccabili per ispezione e cambio batterie
  • pochi stud a vista
Caratteristiche delle trainate:
  • lunghezza 36 stud (lo chassis è il classico 6x34)
  • due vere file di sedili separate da corridoio centrale (2+2+2 stud di larghezza interna)
  • ventisei posti a sedere per minifig in ogni vettura
  • due scale interne

Caratteristiche risultanti per un treno completo (1+2+1 vetture):
  • posti passeggeri totali: 196 (92 a sedere più 104 posti in piedi)
  • battery-box allineato sul carrello motore di testa: massima aderenza ruote motrici
  • può ospitare due macchinisti sebbene in condizioni non comodissime
  • la stazione richiede 112 stud (3.5 baseplate)
  • il treno completo è lungo 156 stud (quasi 5 baseplate), cioè quasi 125 cm
  • il treno completo è composto da quasi 2200 parts
  • le uniche aree snot sono servite per il parallelogramma giallo su cui mettere un adesivo col marchio aziendale e per il maniglione verticale accanto alla finta porta nera di accesso del macchinista.
Sagoma limite per le gallerie e stazioni:
  • altezza dal suolo (incluso armamento): 13 brick + 4 brick per il pantografo
  • larghezza: 10 stud (in realtà 8 più mezzo stud di sporgenze extra per lato)
  • la banchina di una stazione richiede un'altezza di appena 4 plate per l'incarrozzamento a livello
Nota: a causa della larghezza (8-wide) è stato necessario realizzare un simulacro del treno per verificare la possibilità di affrontare le curve più strette. La prova ha dato esito positivo.

Il punto più debole delle strutture è nella parte ribassata della vettura semipilota, le cui travi sono poggiate-incastrate anziché portanti.

sabato 10 dicembre 2016

Fare la spesa al supermercato

Video tremendamente realistico (basta guardare il primo minuto):


Clamoroso il momento in cui annuncia gli sconti sui LEGO (ma non sulle marche cinesi "compatibili").