lunedì 25 aprile 2016

Promemoria: bilancia USB

Sto considerando l'acquisto di una bilancia USB, impedenziometrica (cioè che stima BMI, percentuale d'acqua, massa muscolare, ecc).


Esempio 1: la ION Health:

Raccoglie i dati a bordo. I dati si possono scaricare inserendo una pen-drive USB e premendo poi il tasto SET per 3 secondi; il file viene salvato sulla pen-drive, che poi si può collegare al PC. Il software è per Windows, ma il formato dei dati è .TXT per cui si può smanettare. Non conosco le dimensioni della memoria della bilancia: è un po' seccante dover inserire la pen-drive USB (fornita in dotazione) ogni volta che bisogna scaricare i dati.


Esempio 2: la Beurer BF 480 e la Beurer BG 64:

Queste "parlano" al PC via cavo USB con un protocollo proprietario; per emularlo esiste un sorgente per Linux con libusb e QT 4.8 ma va compilato. Prima di comprare la bilancia, assicurarsi di essere riusciti a compilarlo ed eseguirlo, altrimenti... solo Windows.


Esempio 3: la Newgen Medicals KAW-410:

Questa pure si collega via cavo USB ma si presenta a Linux come un human interface device (tipicamente /dev/usb/hiddev0); trovo in giro qualche sorgente (che non usa librerie esterne e perciò si dovrebbe compilare facilmente), ma è roba del 2008 e non credo che possa essere usata se non come spunto per scrivere un nuovo software (si faccia avanti chi ha il tempo di farlo).


Esempio 4: la Beurer BF 700 oppure la Salter 9154 BK3R oppure la Medisana BS 440:


Queste "parlano" in bluetooth ma solo ad un'apps iPhone/Android. Sulla Salter l'invio dei dati avviene premendo un apposito tastino.

Premessa importante: i dati che misura servono a me, sul mio PC e basta, per cui intendo escludere quelle che possono funzionare solo con apposite "apps" ("apps" che per di più potrebbero spedire i dati anche a server remoti).

venerdì 15 aprile 2016

Ma... il Triskelion non c'è!!



mercoledì 13 aprile 2016

Metodo infallibile per vincere al gioco del lotto

È stato arrestato un tizio che aveva vinto MILIONI al gioco del lotto fra il 2005 ed il 2011.



Si tratta di un esperto di sicurezza che aveva modificato aùmm-aùmm gli impianti installando una DLL programmata in modo che in tre precise date dell'anno le estrazioni dei numeri sarebbero state prevedibili (cioè non totalmente "random").

martedì 12 aprile 2016

Etichette dischetti

Brings back memories...




Note:

  • i dischetti 720k erano 5.25" da 80 tracce con drive Teac
  • il dischetto col nuovissimo MS-DOS 3.20 (che sostituiva il 3.11) era formattato a 42 tracce (378k)
  • il Run-C era un interprete del linguaggio C (un eseguibile di ben 183 kilobytes)
  • da Elettronica Stabia furono acquistati in un sol colpo ben quattro dischetti da 5.25" 360k
  • l'etichetta "SPROTETTOR" serviva solo ad impressionare un cugino non proprio a suo agio con la terminologia inglese. Ovviamente chiese una copia dei mirabolanti SPROTETTORS. Ovviamente non la ebbe.