domenica 29 giugno 2014

Lhuleyah






sabato 28 giugno 2014

Blubbels N900

giovedì 26 giugno 2014

RUDAL, chi è costui ?

Ecco la proposta: un contratto di lavoro che includa una clausola di Risoluzione Unilaterale da parte del DAtore di Lavoro (RUDAL).

Cioè il datore di lavoro può licenziarti liberamente, dandoti solo il preavviso specificato nel contratto.

Ovviamente, se si firma un RUDAL con un preavviso breve, lo stipendio sarà più alto.

Vantaggi per il datore di lavoro: assumere e licenziare senza infognarsi in vertenze e cause.

Vantaggi per il dipendente: più è elastico e più lo stipendio è alto. Inoltre è più facile essere assunti, poiché il noto terrore dei datori di lavoro è di prendere un disonesto sfaticato a tempo indeterminato e non potersene più liberare.



Ne parla più estesamente Eugenio Benetazzo in questo articolo, che ha ricevuto un fiume di minacce da anonimi estremisti di sinistra, sempre pronti a difendere sindacalismi e Casta.

martedì 24 giugno 2014

lunedì 23 giugno 2014

LEGO ROOM: alcuni esempi

La LEGO ROOM è la stanza segreta della propria casa in cui si progetta, si costruisce e si gioca coi mattoncini LEGO®.

Nella LEGO ROOM sono presenti solo due tipi di arredo:

- le cassettiere (dove sono ordinati i pezzi LEGO per forma e colore)

- il piano di lavoro (generalmente una scrivania, talvolta con computer per progettare con il CAD LEGO.

Ecco alcuni esempi di LEGO ROOM:







domenica 22 giugno 2014

sabato 21 giugno 2014

mercoledì 18 giugno 2014

lunedì 16 giugno 2014

Singapore: alcuni divieti

Alcune leggi attualmente in vigore a Singapore:
  • le gomme da masticare sono vietate, tranne quelle che richiedono una prescrizione del medico
  • il sesso omosessuale tra maschi è punito con multe e con fino a due anni di galera
  • è obbligatorio tirare lo sciacquone ogni volta che si usa il water - pena 500$ di multa
  • fino a tre anni di carcere e 10.000$ di multa per chi usa senza permesso la WiFi altrui
  • il possesso di una rivista porno è punibile con l'arresto
  • divieto di trasportare i puzzolentissimi durian nei mezzi pubblici

Un esempio di civiltà: il Giappone

Mondiali di calcio: il Giappone è sconfitto, e i tifosi prima di andarsene a casa cosa fanno?

Puliscono i posti che occupavano allo stadio portando via la spazzatura.

Inciviltà italiana, civiltà giapponese.


(notizia da RocketNews)

domenica 15 giugno 2014

venerdì 13 giugno 2014

BBS Italia - numero zero (marzo/aprile 1989)

Nel 1989 c'era la SIP, c'era l'Italia della Telematica, c'erano i parametri 1200 baud ad 8/N/1 (anche a 300 e a 2400), c'erano le mailbox Videotel, c'era la gente che metteva sul suo biglietto da visita il proprio indirizzo MC-LINK, c'erano le BBS che funzionavano dalle 22:30 alle 8, c'era Itapac (la rete a commutazione di pacchetto), c'erano i nodi AMIGAnet... e l'abbonamento costava 7600 lire.

Cliccare per ingrandire:




lunedì 9 giugno 2014

Pattini Roces: quali scelgo?

Dopo una breve e poco entusiasmante parentesi coi Rollerblade, comprai pattini in linea Roces che mi hanno dato una valanga di soddisfazioni: prezzo alto ma qualità molto più alta. Calzano bene, il piede si abitua (ma attenzione a non scegliere una taglia più piccola del necessario), traspirano bene, sono facili da allacciare e slacciare, belli solidi ma di peso ragionevolmente contenuto.

Perciò i miei prossimi pattini saranno sempre Roces.

E siccome è arrivata l'estate, vado sullo shop Roces per decidere quali saranno i miei prossimi pattini... e vedere se c'è la taglia che cerco io:

Ipotesi 1: andiamo sul classico

Roces Metropolis: scafo in polipropilene ventilato, ruote da 80mm 84A. Ottimo per il freestyle su pavimentazione almeno asfaltata (le ruote 84A sono già parecchio durette). A listino: 219€. Non sono piccolissimi, nonostante l'immagine dia un'idea diversa:


Più tradizionale invece il Roces S.255, con ruote da 90mm (84mm nelle taglie più piccole) con scafo Biomex (le ruote sono di durezza 84A). C'è anche il Roces Gymnasium con ruote 90mm 82A, più leggero.

Per i fanatici della velocità che hanno a disposizione una pista perfettamente liscia e rettilinea, ci sono questi spaventosi Roces LAB con ruote SuperFurious da 110 millimetri (ancora più ingombranti della versione da 100 mm). Con dei bestioni del genere al piede non sarà facilissimo abituarsi (e io che mi lamentavo della fatica di usare quelle con ruote da 90mm su percorsi non perfettamente lisci). Ruote grandi significa minor accelerazione e minor manovrabilità, ma maggior velocità massima:


Ipotesi 2: per qualcosa di nuovo

Roces M12 UFS: pattini aggressive con due ruote da 58mm 88A e due pezzi centrali per il grind. Per acrobazie e per chi vuole strafare. A listino 139,99€:


Ipotesi 3: andiamo sul tosto

Roces Equinox: spettacolari pattini con scafo in fibra di carbonio e ruote asimmetriche (due da 76mm e due da 80mm, tutte durissime da 85A): l'ideale per il freestyle. Quanto alle ruote, è per essere più maneggevole di quelli che hanno tutte le ruote uguali anche se meno adatto a velocità elevate (diciamo oltre i 30 km/h). A listino: 449€, e sono sicuro che ce li vale tutti:
In alternativa c'è il Roces Mod LAB-F, allo stesso prezzo (stesse ruote), "tarato" piuttosto per velocità e maratona (che però non sono il mio stile).

Sempre sullo shop Roces la confezione completa di polsiere, ginocchiere e gomitiere, nere, ben ventilate e con uno standard più severo di quello CEE. Purtroppo la loro utilità viene compresa normalmente dopo la prima rovinosa caduta...

Come sempre, la regola principe prima di comprare un paio di pattini è sempre la stessa: "dove" intendo andare a pattinare?