lunedì 31 maggio 2010

Il mio nome è Tony Stark... e sono Iron Man!!

clipped from hacknmod.com
Spettacoloso hack a base di LED per spacciarsi per Iron Man.

Notevole il fatto che utilizzi un sensore di pulsazioni cardiache per accelerare il lampeggio dei LED a seconda del battito cardiaco.

domenica 30 maggio 2010

Soliti vecchi trucchetti

Nella vignetta il presidente pensa: "possiamo sempre ingannare il mondo con i soliti vecchi trucchetti" ("armi di distruzione di massa dell'Iraq --no, dell'Iran").

Quando i floppy avevano otto pollici

Interessante articolo di Computer History sulla "nascita" dei floppy disk.

Il primo floppy disk da 8" aveva una capacità di 81664 bytes (sì, ottantunomila bytes circa!) e nel 1971 era di... sola lettura (te li poteva scrivere solo la IBM).

I dischetti a doppia faccia comparvero nel 1976, con una spaventosa (si fa per dire) capacità di circa 560k (kilobytes).

I floppy da 8", per motivi di compatibilità con le macchine ancora in esercizio, sono stati prodotti dalla IBM fino alla fine degli anni novanta (!!!).

Varese Retrocomputing: chissà quando riprenderà...


ATTENZIONE - Varese Retrocomputing 2008 RINVIATA
E io che ingenuamente cercavo l'edizione 2010 di Varese Retrocomputing...

Zx Spectrum Certification: conseguita al primo colpo!

Congratulations. You have passed the
examination "Supporting the ZX Spectrum and compatible home
computers" with a score of 72.50%.

Your subcategory scores are as follows:

History of the ZX Spectrum and impact on the world:
100.00%
  • Basic programming: 80.00%
  • Z80 Assembly language and system routines:
    80.00%
    Troubleshooting: 100.00%
    Games: 80.00%
    Electronics and ZX Spectrum hardware: 40.00%
    CERTIFICATE
    Successfully passed
    the international examination
    SUPPORTING THE
    SINCLAIR ZX SPECTRUM
    AND COMPATIBLE
    HOME COMPUTERS

    Date: May, 29. 2010

     
     
    ZX SPECTRUM CERTIFICATION





    Certified webmasters can show their certificate to the world
    Dopo tantissimi anni che non smanettavo con lo Zx Spectrum, mi son ritrovato in una notte calda di fine maggio sul glorioso sito web World Of Spectrum a prendermi una Certificazione Megapotente: l'ineffabile Zx Spectrum Certification, conseguita a velocità fulminea ed al primo colpo (le risposte non vengono pubblicate, viene dato solo il risultato finale) andando a scavare nei ricordi di tanti anni fa, senza alcun aiuto e nessuna lettura recente! Il tempo massimo che ho impiegato per rispondere ad un singolo quiz è stata una domanda sul ciclo FOR, che mi ha tenuto a bocca aperta per circa dieci secondi prima di cliccare (su quella esatta, ovvio!).

    Commento i miei risultati:
    - Storia dello Zx Spectrum: 100% di risultati (alé!)
    - Programmazione Basic: 80% (porca paletta, devo aver cannato la risposta sulla PRINT INT)
    - Programmazione Z80: 80% (incredibilmente ne ho cannato una!!!)
    - Troubleshooting: 100% (qui sono un maestro)
    - Games: 80% (notevole risultato, considerato che nei momenti di massimo fulgore la mia libreria giochi contava non più di un paio di centinaia di titoli)
    - Elettronica e hardware: 40% (devo aver fallato tutte le domande relative alla riparazione e alla ricerca guasti).
    - Emulatori: 60% (gli emulatori Zx in ambiente Windows sono per me un mondo sconosciuto)
    - Utility: 40% (mai usato Pascal e C
    Come godooooo!!! Ora ho anche la Zx Spectrum Certification!!!

    Tre siti web per lo Zx Spectrum

    World of Spectrum: il più colossale sito web per lo Zx Spectrum, addirittura elogiato dalla Amstrad (che rilevò la Sinclair non so quanti anni fa).

    TZX Vault: una miniera di software per lo Spectrum

    Tipshop: una miniera di suggerimenti (mappe, cheats, hacks, etc) per i giochi dello Zx Spectrum.

    sabato 29 maggio 2010

    Come Facebook ha abusato della policy

    clipped from www.eff.org

    Facebook's Eroding Privacy Policy: A Timeline

    Electronic Frontier Foundation

    No personal information that you submit to Thefacebook will be available to any user of the Web Site who does not belong to at least one of the groups specified by you in your privacy settings.

    If you are uncomfortable with the connection being publicly available, you should consider removing (or not making) the connection.
    Simpatica pagina della Electronic Frontier Foundation: analizza anno per anno i cambiamenti della privacy policy di Facebook.

    Nel 2005 la politica di privacy di Facebook era ferrea. Nel 2006 un po' meno. Nel 2007 ancora un po' meno. Sempre di meno, sempre di meno fino ad oggi.

    Nel 2010, come sopra riportato, dice addirittura che se sei preoccupato per la tua privacy allora non devi mandare informazioni e foto a Facebook.

    Come si dice a Napoli, alla faccia del bicarbonato!

    Promemoria: popolazione delle varie nazioni

    clipped from population-of.com

    La popolazione di Italia


    La popolazione di Italia, come valutato in 2006, è 58.742.000.

    La città capitale di Italia è Roma.

    Vedere sotto la bandiera di Italia:

    la bandiera di Italia



     


    (English)
    (中文)
    (français)
    (日本語)
    (Nederlands)
    (Deutsch)
    (español)
    (magyar)
    (italiano)

    Simpatico sitarello con i dati (non troppo aggiornatissimi) delle popolazioni di vari stati. Più veloce che la ricerchina su Gùgol o su Uichipedìa

    Ancora sui famosi "tagli"...

    Affari rivela il reddito dei ministri. E' di 15.133 euro. Il taglio? Solo 224

    Parlamento soldi
    Il 10% di 2.243 è 224,3...

    2.243 più l'indennità di deputato...
    "Sì, e si compone di tre voci. La prima è di 4.090 euro per i portaborse. Ma le assicuro che chiunque fa politica spende più di 4.000 euro di personale. Magari gli altri sono più bravi di me e spendono giusto 4.090. Questa voce però non si può considerare uno stipendio. La seconda voce è lo stipendio di deputato che è di 4.900 euro. Infine 3.900 euro di rimborso spese per il soggiorno a Roma. Ma tra affitto o hotel e ristoranti i 3.900 se ne vanno. Il vero stipendio di deputato è quindi 4.900 euro".

    Ecco una spesa da tagliare

    La deriva
    gli incassi dei nostri partiti si
    moltiplicavano addirittura per undici: + 1.110%. Grazie a due colpi da
    maestro. Il primo nel 1999, quando i «rimborsi elettorali», la formula
    ipocrita con la quale si chiama adesso il vituperato finanziamento
    pubblico abrogato per finta dal referendum del 1993, furono portati in
    un sol colpo da 800 a 4 mila lire. Il secondo nel 2002, quando si passò
    da 4 mila lire a 5 euro a legislatura (1 euro l' anno) per ogni italiano
    iscritto alle liste elettorali di Montecitorio: 5 euro per la Camera, 5
    per il Senato, 5 per le europee e 5 per le regionali. Totale, 20 euro a
    cranio per ogni quinquennio, indipendentemente da quanti davvero vanno a
    votare. E siccome gli iscritti alle liste elettorali di Montecitorio
    sono 50 milioni tondi, la bolletta che gli italiani pagano ai partiti ha
    raggiunto la cifra stratosferica di un miliardo di euro per cinque
    anni: 200 milioni l' anno. Con l' aggiunta di un simpatico bonus,
    introdotto, anch' esso alla chetichella, nel 2006
    Una spesa di miliardi di euro (cifra costantemente in crescita spasmodica)...

    ...che era stata abolita dagli italiani col referendum, ma che è tornata quatta quatta in auge. E si moltiplica del millecentodieci per cento in una decina d'anni!!

    Siamo i primi nel mondo!

    clipped from www.contribuenti.it
    Nel corso dell’ultimo anno, in Italia, il parco delle auto blu in dotazione della pubblica amministrazione è cresciuto del 3,1% passando da 607.918 a 626.760 unità. Dopo la legge del 1991 che limitava l'uso esclusivo delle auto blu ai soli Ministri, Sottosegretari e ad alcuni Direttori generali, si sono sempre proposte regolamentazioni e tagli, mai effettuati.
    Nella classifica dei paesi che utilizzano le "auto blu" primeggia l'Italia con 626.760 seguita dagli USA con 72.000, Francia con 61.000, Regno Unito con 55.000, Germania con 54.000, Turchia con 51.000, Spagna con 42.000, Giappone, con 30.000, Grecia con 29.000 e Portogallo con 22.000.
    Italia: un'autoblù ogni 93,8 abitanti!

    Grecia: un'autoblù ogni 382 abitanti.

    Portogallo: un'autoblù ogni 480 abitanti.

    Francia: un'autoblù ogni 995 abitanti.

    Spagna: un'autoblù ogni 1035 abitanti.

    Inghilterra: un'autoblù ogni 1092 abitanti.

    Turchia: un'autoblù ogni 1429 abitanti.

    Germania: un'autoblù ogni 1527 abitanti.

    USA: un'autoblù ogni 3990 abitanti.

    Giappone: un'autoblù ogni 4257 abitanti.

    Italia: un'autoblù ogni 93,8 abitanti!

    Questo significa che se hai duecento amici su Feisbucch (oppure se conti duecento persone tra amici, parenti, colleghi e conoscenti), allora statisticamente almeno un paio di loro hanno diritto all'autoblù!

    Come al solito, siamo i primi nel mondo! (che vergogna, però!!)

    Comico epilogo: 134,5 miliardi falsi

    clipped from www.tio.ch
    Quei titoli falsi da 134,5 miliardi di dollari, chiusa l'inchiesta

    CHIASSO - Rinvio a giudizio per i due cittadini giapponesi fermati nel giugno scorso con bond americani del valore di 134,5 miliardi di dollari.

    I titoli sono risultati tutti falsi. Si trattava di 245 bond della Federal Reserve e dieci "Kennedy note" per un valore totale di 134,5 miliardi di dollari.

    Dopo un anno di silenzi totali... viene chiusa l'inchiesta dichiarando che i bond sarebbero falsi.

    That's incredible!

    venerdì 28 maggio 2010

    Bin Laden? Made in USA

    CIA unit's wacky idea: Depict Saddam as gay

    The agency actually did make a video purporting to show Osama bin Laden and his cronies sitting around a campfire swigging bottles of liquor and savoring their conquests with boys, one of the former CIA officers recalled, chuckling at the memory. The actors were drawn from “some of us darker-skinned employees,” he said.

    washingtonpost.com
    clipped from www.infowars.com

    Former CIA Officials Admit To Faking Bin Laden Video 250510LadenTwo former CIA officials have admitted to creating a fake video in which intelligence officers dressed up as Osama Bin Laden and his cronies in an effort to defame the terrorist leader throughout the middle east.

    clipped from infowars.net
    La notizia è a tratti esilarante:

    - due ex officials della CIA che ammettono di aver fabbricato dei falsi video di Saddam e Bin Laden (uh? solo "uno"? )...

    - ...video in cui si sarebbero visti Saddam o Bin Laden impegnati in atti pedofili... (!!!)

    - ...i nastri col video del finto "Saddam ubriacone e pedofilo" avrebbero dovuto inondare l'Iraq in modo da screditarlo...

    - ...e il piano della CIA è stato abbandonato solo per mancanza di fondi!

    Nella foto: uno dei milioni di finti Bin Laden esposti dai media.

    Ricordiamo che nel 2001 si diceva che il soggetto era dializzato in una caverna afghana con le batterie di un'autobus: perbacco, quanta salute doveva avere 'sto Bin Laden (lui e le sue batterie) visto che ogni tanto risulterebbe essere ancora "vivo"!!

    Bin Laden, cioè l'arma di distrazione di massa!