mercoledì 16 dicembre 2009

Berlusconi, il centro dell'universo

clipped from 2.bp.blogspot.com
[berlusconi-mito.jpg]
http://admingallery.unita.it/repository/unita/2009/12/Scontri_studenti_polizia/sciopero38.jpg
Non puoi più chiamare "Papi" tuo padre. Non puoi più gridare "Forza Italia!" durante le partite della nazionale. Non puoi più parlare di politica senza premettere se sei berlusconiano o antiberlusconiano.

Berlusconi, per noi italiani, è ormai diventato il centro assoluto dell'universo.

Di fronte a Berlusconi nessun italiano rimane insensibile.

Ma ora mi domando: fra trenta o quarant'anni (speriamo di più), quando il Berlusca non ci sarà più... cosa faremo? Cosa diranno i vari Travaglio, Di Pietro e compagnia cantante? Cosa scriveranno sui cartelloni le ragazze della seconda foto?

3 commenti:

  1. Le ragazze della seconda foto diventeranno semplicemente ministrE :D

    RispondiElimina
  2. Eh... Se riuscissero diventare ministre tutte quelle che hanno assecondato il berlusca... :D :D :D


    Comunque, ciò che mi colpisce di più della seconda foto è che pur di insultare Berlusconi si è disposti a farsi deridere dal resto d'Italia.

    A suo tempo si vantavano di essere "coglioni". Addirittura si lamentavano che il Berlusca avesse abbassato le tasse. Ora questa foto sul sito dell'Unità...

    RispondiElimina
  3. Beh, penso una parte dell'Italia non le derida, ma si limiti a sorridere per le situazioni che si vengono a creare.
    Il problema, secondo me, è che attualmente non esiste un solo politico che mi ispiri fiducia e (anatema!) onestà. Non vedo un solo esponente di sinistra o di destra che possa un giorno guidare quello che resta di questo martoriato Paese.
    Ah, penso che noi due abbiamo opinioni politiche abbastanza agli antipodi :D
    Mi consola il fatto che ci troviamo d'accordo su opensource e simili :)

    RispondiElimina