venerdì 12 novembre 2010

I comunisti sono invidiosi

Insomma:

- prima montano una cagnara incredibile contro la presunta diminuzione delle ASL

- poi, dopo che le ASL non risultano diminuite si lamentano di non essere stati invitati alla spartizione delle poltrone

- e comunque, se fosse stato per loro, avrebbero mai nominato "direttori" in base ai meriti ignorando bellamente il colore politico?

Come si dice a Roma, "ma me faccia er piacere!"

Nessun commento:

Posta un commento