mercoledì 21 luglio 2010

Compro Apple per farmi spiare!!

clipped from www.eweek.com

Apple Tells Congressmen It Batches, Encrypts Location Data

Apple told Congress it collects location information about users of the iPhone, iPad and Mac computers in batches and encrypts it before sending it over a WiFi connection from the device to Apple's servers every 12 hours.

Apple, which will not let users download any applications
from the iTunes store without agreeing to the new terms and conditions, shares
location data with application providers when consumers opt in to providers'
location services.    

Apple offers location-based services on the iPhone 3G,
iPhone 3GS, iphone 4, iPad WiFi/3G and on older iPhones, iPad WiFi iPod touch
and Macs running Snow Leopard, and Windows or Macs running the Safari 5 Web
browser, albeit to a more limited extent.

At that point the device "intermittently and
anonymously collects cell tower and WiFi access point information from the
access points it can see, along with the device's GPS coordinates if
available."

clipped from 1984comic.com
http://1984comic.com/ebay/BB-Poster-ebay.jpg
La Apple annuncia al Congresso USA di raccogliere dati di "localizzazione" dei suoi clienti, attraverso iPhone, iPad e perfino i computer Mac eventualmente agganciati ad un'unità GPS o connessi a reti WiFi.

Non appena si trovano connessi ad una rete wifi, spediscono ai server Apple i dati GPS/celltower/WiFi. Normalmente ci pensa il browser Safari.

L'ultima (chilometrica) policy di iTunes, senza approvare la quale non si può accedere ai vari appstore, è stata aggiornata proprio per estorcere all'utente il consenso su questa sistematica spiata ai danni dell'utente Apple.

Perfino gli utenti di Safari 5 per Windows sono spiati!

Il fatto che il pacchetto dati (spedito tipicamente ogni 12 ore) sia "crittografato", cambia poco, poiché tutta quella massa di dati andrà a disposizione del governo USA.

La notizia sopra riportata viene da eWeek.

Alla faccia del rispetto della privacy.

1 commento: