giovedì 8 luglio 2010

Bolla immobiliare

Ecco perché si chiama "bolla": perché può esplodere da un momento all'altro. E l'ago è terribilmente vicino...

Nessun commento:

Posta un commento