venerdì 11 giugno 2010

ELKS, cioè... che tristezza

Ahimé, come temevo il progetto ELKS non è più andato avanti.

Si trattava di ridurre un kernel quasi-Linux-compatibile in 64k di codice per poter eseguire su macchine 8088/8086 un intero Unix.

Il progetto era ben fatto (a differenza di PCUnix e altri giocattolini che andavano di moda verso la fine degli anni ottanta) ma non è mai veramente decollato.

Nessun commento:

Posta un commento